Carolina del Sud Giardini

 

Carolina del Sud: Splendidi giardini

 

I primi giardini della Carolina del Sud furono creati dai proprietari delle piantagioni nel periodo coloniale. I giardini erano un passatempo diffuso tra i coloni inglesi e il clima caldo consentiva loro di sviluppare giardini che fiorissero tutto l'anno. Oggi potete fare un tour dei giardini in qualunque periodo dell'anno e ammirarne la loro bellezza.

Magnolia Plantation e giardini: fondata nel 1676 dalla famiglia Drayton, la Magnolia Plantation, che ha aperto le porte ai visitatori nel 1870, è il giardino pubblico più antico in America. Con tre secoli di storia la tenuta di 550 acri lungo il fiume Ashley ospita il più grande giardino romantico d'America e una delle più belle collezioni di camelie al mondo. Thomas Drayton e sua moglie Ann crearono il primo giardino nella proprietà nel 1679 quando si trasferirono nella colonia inglese di Charles Towne, l'attuale Charleston. Circa 150 anni dopo un altro Drayton trasformò i giardini in un dono d'amore per la propria moglie. Oltre ai giardini romantici la Piantagione Magnolia presenta anche una casa dell'era della Ricostruzione, un labirinto, i capanni degli schiavi del periodo antecedente alla guerra, un piccolo zoo dove si possono accarezzare gli animali, un cipresso blackwater e una palude di tupelo, un tempo bacino idrico per i campi di riso.

Magnolia Plantation

Middleton Place: Charleston è anche dimora del Middleton Place, una delle più antiche piantagioni d'America. I 110 acri del National Historic Landmark (monumento storico nazionale) ospitano una piantagione di riso del XVIII secolo affacciata sul fiume Ashley. Middleton Place era la dimora di Henry Middleton, Presidente del Primo Congresso Continentale, e del figlio, Arthur Middleton, firmatario della Dichiarazione di Indipendenza. I giardini furono creati nel 1741 da Henry Middleton e restaurati dai discendenti della famiglia Middleton. I giardini riflettono l'elegante simmetria del design europeo del XVII secolo. Questi giardini ospitano le più antiche camelie del nuovo mondo, piantate nel 1786 dal botanico francese Andre Michaux. La Middleton Oak (quercia Middleton) nella tenuta si stima abbia quasi 1000 anni. Tour guidati dell'House Museum interpretano il ruolo vitale dei Middleton nella storia americana. Nell'area delle scuderie alcuni artigiani, tra cui un fabbro, un ceramista, un falegname e un tessitore, ricreano le attività di una piantagione autosufficiente del Lowcountry.

Middleton Place

Cypress Gardens (Giardini di cipressi): Questo giardino/palude di 175 acri a nord-ovest di Charleston offre passeggiate nella casa delle farfalle, piante bellissime, uccelli e molto altro ancora. Nello Swamparium sono ospitati pesci, rettili e anfibi nativi della palude e dei corsi d'acqua vicini. Il nuovo Heritage Museum racconta la storia dell'ex piantagione di riso tramite testi e l'esposizione di manufatti ritrovati in loco. Il giardino/palude è facilmente accessibile e dispone di 4 miglia di sentieri per passeggiate e delle famose barche piatte. Un tempo parte della Dean Hall Plantation, i giardini sono particolarmente belli in primavera quando fioriscono le azalee, le sanguinelle, i glicini e le giunchiglie. La palude ha fatto da sfondo al film del 2000 “Il Patriota” con Mel Gibson.

Piantagione Boone Hall: Boone Hall è una delle più antiche piantagioni americane attive e venne fondata nel 1681 dal Magg. John Boone. Il famoso viale di querce, poco meno di un miglio fiancheggiato da imponenti querce ricoperte di muschio spagnolo, risale al 1743. Lungo il viale di querce ci sono nove capanni originali degli schiavi, che ospitavano la servitù domestica e i lavoratori della piantagione. Questa serie di capanni, nota come la “Slave Street” (Strada degli Schiavi), è una delle poche rimaste intatte nel sud-est e l'unica strada degli schiavi in mattoni nella U.S. Boone Hall e i suoi terreni hanno fornito l'ambientazione, tra gli altri, per la mini-serie TV di John Jakes “Nord e Sud”, ambientata durante la Guerra Civile, e per il film “Queen” di Alex Haley. La coltivazione della tenuta prosegue ininterrotta da più di 320 anni. Vengono tuttora coltivati pesche, fragole, pomodori e zucche, così come altri tipi di frutta e verdura e i campi U-Pick (per la raccolta diretta da parte dei clienti) aprono durante la stagione di raccolta. Il principale mercato moderno sulla S.C. 17 è ora aperto.

Giardino Botanico della Carolina del Sud a Clemson: Il Giardino Botanico della Carolina del Sud (SCBG, South Carolina Botanical Garden) offre 295 acri di diversi panorami naturali, con giardini, corsi d'acqua e percorsi naturalistici. Insieme a una collezione di sculture ispirate alla natura riconosciuta a livello nazionale e al Bob Campbell Geology Museum, il SCBG è il luogo ideale per godere della natura e della cultura. Il Giardino Botanico della Carolina del Sud ospita un American Hosta Society Display Garden ufficiale, un giardino botanico di 70 acri, un giardino delle farfalle, un campo di fiori selvatici e giardini di felci e paludi. Il giardino ospita più di 400 varietà di camelie e un'ampia collezione di agrifogli, ortensie, magnolie e piante native.

Brookgreen Gardens: Distribuiti su 300 acri di costa della Carolina del Sud, i Brookgreen Gardens sono un bellissimo giardino di sculture che ospita un rifugio per animali e offre possibilità di fare escursioni sui corsi d'acqua, scampagnate ed eventi stagionali. La tenuta include quattro ex piantagioni di riso ed è stata il primo giardino di sculture costruito negli USA. Il giardino venne aperto al pubblico nel 1931 dai suoi fondatori, Archer e Anna Hyatt Huntington. Le opere della Signora Huntington sono esposte insieme a quelle di altri importanti scultori americani. Più di 1200 sculture di 350 artisti sono esposte in 10 diverse aree del giardino, tra vasche e fontane. Le offerte stagionali includono una fiera botanica in primavera, due mostre temporanee al coperto, cene e altri programmi durante l'estate. Inoltre, vengono organizzati il Festival Harvest Home Weekend in autunno e la Night of a Thousand Candles (Notte delle Mille Candele) durante le vacanze. Visitate il E. Craig Wall Jr. Lowcountry Center e approfittate di uno dei programmi giornalieri, tour ed escursioni.

Riverbanks Zoo and Garden: Riverbanks, nei pressi di Columbia, ospita più di 2000 splendidi ed affascinanti animali ed è uno dei più bei giardini botanici della nazione. I lussureggianti 170 acri ospitano mostre dinamiche di habitat naturali, paesaggi fluviali, panorami spettacolari sulla valle e importanti siti storici.

Swan Lake Iris Gardens: I giardini Swan Lake Iris Gardens a Sumter ospitano alcune tra le più intensive coltivazioni di iris giapponese che fioriscono ogni anno da metà-fine maggio fino all'inizio di giugno. Il giardino presenta anche molte altre attrazioni floreali, incluse colorate camelie, azalee, emerocallidi e magnolie giapponesi. Un percorso in Braille consente ai non vedenti di apprezzare i profumi e le sensazioni dei giardini e i visitatori potranno godere del panorama e dei profumi dei nostri giardini dedicati alla cioccolata e alle farfalle. Il vicino Lago Swan è l'unico parco pubblico negli Stati Uniti dove sono presenti tutte le otto specie di cigni.

Greenwood: Greenwood, che si trova nel cuore del distretto turistico Old 96, è sede della Park Seed Company. L'azienda è una delle più antiche e più grandi società di spedizione postale di sementi negli Stati Uniti. È anche possibile visitare i suoi nove acri di giardini.

 

SC Insiders

Lasciate che i nostri esperti locali vi aiutino a scoprire la Carolina del Sud!

Ordinate una guida gratuita per le vacanze, oppure consultatela online.